A che cosa devi pensare quando organizzi una festa per bambini.

Inviti.

La prima cosa a cui devi pensare quando organizzi una festa per bambini è l’invito. Prima di decidere il giorno della festa, confrontati con le altre mamme per evitare che ci sia un’altra festa di compleanno proprio quel giorno. L’invito, invece di comprarlo, puoi realizzarlo a mano con l’aiuto di tuo figlio che, anche se è piccolo, può colorare un disegno stampato sulla parte frontale. Indica sempre giorno, orario, luogo della festa e anche l’orario di conclusione della festa in modo che gli altri genitori si possano organizzare al meglio.

Location.

Se sei fortunata e hai un giardino, organizza la festa fuori dove i bambini possono giocare all’aperto, prevedendo un ‘alternativa in caso di cattivo tempo, se abiti in un condominio, avverti i tuoi vicini che organizzi una festa negli spazi verdi comuni del condominio. Un ‘latra opzione per la location è il parco pubblico, dove spesso ci sono un paio di tavoli dove puoi appoggiare tutto quello che ti serve. Per organizzare una festa al chiuso, puoi scegliere tra casa tua, se è abbastanza grande, oppure un luogo privato. Oggi esistono moltissimi professionisti in feste per bambini che hanno uno spazio adatto a questo scopo dove tutto è a misura di bambino.

Giochi.

L’animazione bambini è una parte fondamentale in una festa. La soluzione migliore in questo caso che ti consente di non sprecare le tue energie e il tuo tempo libero, è rivolgerti a degli esperti di animazione bambini, che possono organizzare per la tua festa giochi a tema, addobbi colorati e tutto quello di cui hai bisogno. Devi tenere conto per organizzare i giochi se la festa è all’aperto o al chiuso.

Cibo.

Una festa deve avere degli stuzzichini e, ovviamente, non può mancare la torta. Tieni sempre presente che alcuni bambini potrebbero avere delle intolleranze e allergie. Chiedi alle altre mamme se ci son problemi in questo senso, come la celiachia.

Maggiori dettagli su www.lefestedelviandante.it .

febbraio 27th, 2017 by